17 febbraio 2010: Buon compleanno

Ripenso a Orani:
Le infanzie non erano poi così lontane, fintanto che rimanevano nella memoria felice, con le immagini dei vicoli illuminati dalle fioche luci di stearica, dentro alle zucche svuotate di novembre”.

Ripenso a Cala Gonone:
Il ricordo ritorna, dolce e intero

Ripenso:
Vedi cos’è: diventa sempre più importante la tenerezza, che è un pezzetto di conoscenza, e forse di ragione, ora che i volti iniziano a perdere la freschezza, e le solitudini sono piccole meraviglie da guardare piano, ora che non c’è più tempo da perdere”.

Allora, se leggendo queste pagine ti capita di alzare gli occhi e guardare ancora il mare, salutalo. Anche per me”.

Auguri!

Brani tratti dal libro
Nascar
(Nuoro, Poliedro, 2003)
di Bastiana Madau
nel giorno del suo compleanno

Annunci

4 risposte a “17 febbraio 2010: Buon compleanno

  1. ciao Angelo,possibile che io non conoscessi Bastiana scrittrice?

    • Ciao Lui’ …. Bastiana è una testona. Ha scritto Nascar e poi basta. Peccato perchè ha delle qualità narrative fuori dal comune … speriamo che si ricreda e ricominci a produrre…. Ciao

  2. Mille grazie degli auguri, amico, e anche del “testona” – che Dio mi conservi così! 🙂
    E poi, dai, vorzis es propriu ca est izzu solu chi es diventau unu cult!
    Saludos a tottu sos lettores de custu blog, bellu e interessante, dedicau a su mannu mare nostru. Ciao.

    • Grazie a tive Bastia’ …. e comunque, chirca e cominzare a pessare a unu vrade pro Nascar!! pessa nois, imbece, chin Arianna izza sola chi de sos libros de Enrica narat sempere: “Sono i miei fratellini”.
      Saludos dae cust’attera ala e mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...