Farci, Marongiu e i “Racconti di Sardegna”

Lo scrittore sardo Filiberto Farci (nato a Seui (Nu) nel 1882 e morto a Cagliari nel 1965) è stato autore di innumerevoli libri e articoli, sempre dominati dalla sua grande passione per la Sardegna e le sue tradizioni.
Farci, che alla fine degli anni ’20 aveva abbandonato l’attività di docente nelle scuole per sfuggire al rigido controllo che il governo fascista andava esercitando nell’ambito dell’istruzione, si dedicò in particolar modo alla narrativa per ragazzi. Nel 1939 uscì il volume Racconti di Sardegna che, negli anni, è stato più volte ristampato, fino a una edizione del 2003 a cura della Casa Editrice Edes di Cagliari.
Le copie in mio possesso sono rispettivamente del 1939 e del 1947. sono edite dalla SEI (Società Editrice Internazionale) di Torino e hanno sia la copertina che le illustrazioni interne di Anna Marongiu.
Anna Marongiu, artista nata a Cagliari nel 1907, perì tragicamente in un incidente aviatorio a Ostia, nei pressi di Roma, il 30 luglio 1941. Di lei rimangono numerosi lavori, soprattutto incisioni, tra cui alcune bellissime con scorci e vedute di Cagliari.
Sia Farci che la Marongiu meriterebbero una riscoperta, una maggiore valorizzazione, in modo da farli conoscere a un pubblico più ampio rispetto a quello relegato entro i confini della Sardegna.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...